Psicomotricità
(Pratica Psicomotoria Aucouturier)

La Pratica Psicomotoria è un’attività che serve per far progredire l’espressività motoria del bambino e che sostiene la sua crescita e maturazione psicologica, principalmente dall’età del nido fino ai primi anni della scuola primaria. È un’attività che si basa sul gioco che le neuroscienze confermano essere un elemento fondamentale per la trasformazione della persona intesa come un’unità di corpo e psiche ed è legata quindi allo sviluppo del bambino a livello cognitivo, emotivo e sociale. La Pratica Psicomotoria Aucouturier si può sviluppare a due livelli: quello educativo e quello preventivo e di aiuto (fino all’aiuto terapeutico).

Vuoi maggiori informazioni su cos’è la psicomotricità (Pratica Psicomotoria Aucouturier)?
Abbiamo preparato un piccolo documento per voi che vi preghiamo di leggere molto attentamente. Clicca qui per scaricare il documento!

PRATICA PSICOMOTORIA EDUCATIVA E PREVENTIVA NELL’AREA INFANZIA I AM DI VIA GUERRINI 12 A VITTORIO VENETO
Per tutti i bambini dai 2 ai 7 anni
Cicli di 15 incontri di un ora a cadenza settimanale in gruppi di massimo 8 partecipanti.
Quando?
2 anni (nati nel 2019), sabato ore 9.45;
3 anni (nati nel 2018), giovedì ore 17.30;
3 anni (nati nel 2018), venerdì ore 16.15 (posti esauriti – aperta lista di attesa);
4 anni (nati nel 2017), lunedì ore 16.15 (posti esauriti – aperta lista di attesa);
4 anni (nati nel 2017), giovedì ore 16.15 (posti esauriti – aperta lista di attesa);
5 anni (nati nel 2016), mercoledì ore 16.15 (posti esauriti – aperta lista di attesa);
6 anni (classe prima della scuola primaria), da definire.

PERCORSI DI PRATICA PSICOMOTORIA PREVENTIVA E DI AIUTO IN PICCOLO GRUPPO
Per bambini a cui l’attività viene consigliata da educatori, insegnanti, pediatri o altre figure professionali. È necessario un colloquio preliminare con la famiglia ed eventuale osservazione individuale del bambino per identificare il percorso più adeguato.
Giorni e orari da definire con il cliente.

PERCORSI DI PRATICA PSICOMOTORIA DI AIUTO INDIVIDUALE
Il percorso viene definito dopo una valutazione che prevede: un primo colloquio con la famiglia, 3 incontri di osservazione individuale del bambino, un colloquio di restituzione con la famiglia durante il quale si stabilisce la possibilità di presa in carico e si definisce giorno e orario degli incontri.

PRATICA PSICOMOTORIA EDUCATIVA NEGLI ASILI NIDO, NELLE SCUOLE DELL’INFANZIA PRIMARIA
Percorsi di gruppo (max 12 bambini) concordati con il corpo docente. Cicli di almeno 10/12 incontri di 1 ora a cadenza settimanale.
Per attivare un percorso di pratica psicomotoria nelle scuole si prega di inviare una mail a amministrazione@iamvittorioveneto.it

MODULO DI ISCRIZIONE PSICOMOTRICITÀ (Pratica Psicomotoria Aucouturier)

Per attivare un percorso di pratica psicomotoria nelle scuola si prega di inviare una mail a amministrazione@iamvittorioveneto.it

Il presente regolamento, redatto in conformità con le linee guida di prevenzione al contagio di COVID-19, potrebbe subire delle modifiche in base agli aggiornamenti normativi.

REGOLAMENTO 2021/2022
1) Possono accedere alla struttura dedicata al servizio solamente i bambini in buona salute e che non siano stati in contatto stretto con persone con sintomi compatibili alla Covid nelle 48 ore precedenti la seduta (A titolo di esempio: febbre, difficoltà respiratorie, perdita del gusto e/o dell’olfatto, mal di gola, tosse, congestione nasale, congiuntivite, vomito, diarrea, ecc.).
2) All’ingresso della struttura sarà misurata al bambino la temperatura corporea e gli verranno lavate le mani con gel disinfettante. In caso di temperatura corporea maggiore o uguale a 37,5 gradi e/o sintomi respiratori (e/o gastrointestinali in particolare nei bambini) il bambino e il genitore verranno immediatamente allontanati dalla struttura e invitati a rivolgersi al proprio medico curante.
3) Il bambino deve essere autonomo nelle attività comuni come l’uso dei servizi igienici (escluso chi usa il pannolino).
4) Il bambino deve indossare abiti dedicati e calzini antiscivolo puliti (i calzini verranno fatti indossare all’ingresso da chi conduce l’attività e potranno essere lasciati in struttura in un apposito sacchetto chiuso una volta terminata l’attività).
5) Per motivi di sicurezza e igiene i genitori non possono accedere allo spazio dedicato alle attività dei bambini, salvo indicazioni contrarie di chi conduce l’attività. I bambini saranno accompagnati e salutati sulla porta di ingresso 5 minuti prima dell’inizio dell’attività e ritirati nello stesso luogo ad attività terminata. Chi arriva in ritardo non potrà entrare. In questo caso non è possibile chiedere alcun recupero o rimborso.
6) I genitori in tutti i momenti previsti per la consegna e il ritiro dei bambini devono indossare la mascherina correttamente posizionata e mantenere le distanze di sicurezza (almeno un metro).
7) Nel caso in cui il genitore fosse invitato ad entrare nell’Area Infanzia dovrà lavarsi le mani con il gel disinfettante messo a disposizione all’ingresso e indossare la mascherina e i copriscarpe messi a disposizione.
8) Non è previsto alcun recupero o rimborso delle sedute perse (malattia del bambino, impegni familiari, impegni medici..).
In caso di sospensione del servizio, dovuta alle normative igienico sanitarie (a titolo di esempio un caso di positività di un bambino/operatore o in caso di lockdown), sono previste le seguenti azioni:
– per la sospensione di una “prima” seduta sarà fatto un recupero dell’incontro al termine del percorso e non è previsto alcun rimborso;
– per la sospensione di una “seconda” seduta sarà fatto un recupero dell’incontro perso al termine del percorso e non è previsto alcun rimborso;
– per la sospensione di sedute successive alla “seconda” non è previsto alcun recupero ed è previsto un rimborso del 5% sulla quota totale per ogni seduta sospesa.
9) Entrambi i genitori, prima dell’inizio del servizio, dovranno firmare un patto di corresponsabilità per la prevenzione al contagio di COVID-19.